Podcast

Visualizza per pagina

GLI SCORRETTI - ON. LORENZO FONTANA - ON. EDOARDO RIXI - CARLO CAMBI - GIULIO CAINARCA - ANTONINO D'ANNA - 02/02/2022

Dalle 9.30 fino - eccezionalmente - alle 11.30, parleremo di abolizione del 2 giugno, perché celebrare la festa della Repubblica con un Presidente a vita sembra fuori luogo.

La politica è impazzita, si dice. Forse il concetto va un poco affinato e puntualizzato.

Siamo fuori stagione: i Meloni maturano a giugno, quando ci sarà la crisi.

Il PIL al 6,5% e il ministro brunetta come Cetto La Qualunque: cchiù PIL pe ttutti! Purtroppo la realtà è diversa e stiamo per entrare nella foresta dei tassi.

Ma la domanda che tutti si fanno è: c'entro a destra?

Tra Toti e Lupi, si va alla Calenda e si rischia di fare la fine dei polli di Renzi, ovvero è un gran Casini.

In questo marasma, è sempre meglio chi si Lega!

I nostri interlocutori saranno Edoardo Rixi, deputato della Lega, Segretario Lega Liguria, Responsabile nazionale Infrastrutture Lega Salvini Premier, componente Commissione Trasporti, e Lorenzo Fontana, Vicesegretario della Lega, componente della Commissione Difesa della Camera, già Ministro per la Famiglia e la Disabilità e poi Ministro per gli Affari Europei nel Governo Conte

RASSEGNA STAMPA – GIULIO CAINARCA – QUI PARLAMENTO:GIANNI TONELLI – 26/01/2022

GLI SCORRETTI - CARLO CAMBI - GIULIO CAINARCA - 19/01/2022

Dalle 9.30 alle 10.30, si parlerà della Telenovela Quirinale: Berlusconi rischia di farsi male da solo. L’ipocrisia della sinistra è la vera ragione per cui temono il presidente di Centrodestra: la possibile riforma istituzionale.
Inaudito che non si facciano votare i grandi elettori: siamo alla sovversione strisciante!
Comunque - si vela la copertina di Panorama - l’Italia andrebbe sciolta per mancato conseguimento dell’oggetto sociale: la repubblica fondata sul lavoro non c’è più, perché non c’è il lavoro.
L’economia va malissimo: e i tedeschi in Europa si accingono ad agiornare il romanzo di Goethe: I dolori del giovane Draghi.
Siamo in mano ai Torquemada del COVID: Speranza andrebbe cacciato dopo la sentenza del Tar che sconfessa il protocollo anti Covid, ma per ora le prede sono gli italiani chiusi in casa con le imprese sull’orlo del baratro.
Infine, anche i Grilli nel loro piccolo s’inguaiano. Tale figlio, accusato di violenza sessuale, tale padre, accusato di mazzetta elettorale! E allora c’è la soluzione del partito cinque stalle: se il paese è nella cacca, trasformala in letame: fertilizza lo sviluppo!

GLI SCORRETTI - CARLO CAMBI - GIULIO CAINARCA - 12/01/2022 FATTI SENTIRE! Per sostenere la tua radio e per partecipare in prima persona ai tuoi programmi preferiti ABBONATI A RPL E' facile, economico e democratico

GLI SCORRETTI - CARLO CAMBI - GIULIO CAINARCA - 29/12/2021 FATTI SENTIRE! Per sostenere la tua radio e per partecipare in prima persona ai tuoi programmi preferiti ABBONATI A RPL E' facile, economico e democratico Vai sul...

GLI SCORRETTI - CARLO CAMBI - GIULIO CAINARCA - 22/12/2021 FATTI SENTIRE! Per sostenere la tua radio e per partecipare in prima persona ai tuoi programmi preferiti ABBONATI A RPL E' facile, economico